Preparare il disco di backup per un backup di macOS

Printer-Friendly Version
Product: 
ccc5

Nota: Questa procedura cancellerà tutti i dati sul tuo disco di backup

Avvia Utility Disco

Apri una finestra del Finder, vai in Applicazioni > Utility e fai doppio clic su Utility Disco.

Apri Utility Disco

I passi rimanenti variano notevolmente in base al sistema operativo che stai usando. Seleziona Informazioni su questo Mac dal menu Apple per stabilire il sistema operativo attuale quindi fai una scelta in basso.


Istruzioni per High Sierra, Mojave e Catalina

Guarda un video di questo tutorial su YouTube
Guarda un tutorial più lungo e approfondito sull'utilizzo di Utility Disco

Mostra tutti i dispositivi

Per default, Utility Disco offre una vista molto semplificata dei tuoi dispositivi. Sfortunatamente in questo modo vengono nascosti i dispositivi che devi selezionare per modificare il partizionamento del tuo disco di backup. Prima di fare qualsiasi cosa in Utility Disco, seleziona Mostra tutti i dispositivi dal menu Vista o dal pulsante a comparsa Vista nella barra strumenti di Utility Disco.

Seleziona il disco di backup

Seleziona il disco di backup

Clicca per selezionare il disco che vuoi utilizzare per il backup. Questo disco deve essere diverso dal disco di avvio.

Il nome di un disco nuovo spesso contiene il nome del produttore (ad es. WD My Book 111D Media…). Un disco di avvio spesso contiene il numero di serie del costruttore nel titolo (ad esempio, TOSHIBA MK50).

Seleziona il disco di backup

Inizializza il disco di backup

Fai clic sul pulsante Inizializza nella barra degli strumenti di Utility Disco, quindi imposta il nome, il formato e lo schema di partizionamento del disco di backup. Puoi impostare un nome a piacere, ma imposta lo schema su Mappa partizione GUID.

Seleziona un formato per il volume di destinazione

Mojave e Catalina: Seleziona APFS se stai facendo il backup del disco di avvio o di un'altra installazione di macOS.

High Sierra: sia APFS sia Mac OS esteso (journaled) sono formati accettabili per un backup del sistema. Rispecchiando i consigli di Apple, si consiglia di scegliere APFS se il dispositivo di destinazione è un SSD e se verrà utilizzato per fare il backup di macOS, o se fai il backup del tuo Mac T2 e vuoi attivare la codifica sul backup. Scegli Mac OS esteso (journaled) se il tuo dispositivo di destinazione è un dispositivo basato su un disco rotante (ad esempio un'unità di disco rigido o HDD) o se stai eseguendo il backup di un sistema operativo precedente a 10.13.

Clicca il pulsante Inizializza quando hai finito di configurare il nome, il formato e lo schema di partizione per la destinazione.

Inizializza il disco di backup

Aggiungi una partizione (opzionale)

Se stai facendo un backup di più volumi di origine sullo stesso disco di backup, puoi mantenere le cose organizzate creando delle partizioni. Se hai formattato il tuo volume di backup come APFS, seleziona il volume e seleziona "Aggiungi volume APFS…" dal menu Modifica di Utility Disco. Se selezioni un altro formato, seleziona il volume di backup, poi fai clic sul pulsante "Partiziona" nella barra strumenti di Utility Disco.

Il tuo nuovo disco rigido ora è pronto ad accettare i backup creati da Carbon Copy Cloner!


Istruzioni per El Capitan e Sierra

Guarda un video di questo tutorial su YouTube

Seleziona il disco di backup

Clicca per selezionare il disco che vuoi utilizzare per il backup. Questo disco deve essere diverso dal disco di avvio.

Il nome di un disco nuovo spesso contiene il nome del produttore (ad es. WD My Book 111D Media…). Un disco di avvio spesso contiene il numero di serie del costruttore nel titolo (ad esempio, TOSHIBA MK50).

Seleziona il disco di backup

Inizializza il disco di backup

Fai clic sul pulsante Inizializza nella barra degli strumenti di Utility Disco, quindi imposta il nome, il formato e lo schema di partizionamento del disco di backup. Puoi impostare un nome a piacere, ma imposta il formato su Mac OS esteso (journaled) e imposta lo schema su Mappa partizione GUID, quindi fai clic sul pulsante Inizializza.

Inizializza il disco di backup

Non usare Time Machine

Clicca su Non utilizzare. Puoi utilizzare lo stesso disco di backup per entrambi i backup di Time Machine e CCC, ma se lo fai è necessario utilizzare una partizione dedicata per il backup di Time Machine. In caso contrario Time Machine consumerà tutto lo spazio disponibile sul volume di backup e non consentirà a CCC di utilizzare il volume di backup.

Non usare Time Machine

Il tuo nuovo disco rigido ora è pronto ad accettare i backup creati da Carbon Copy Cloner!


Istruzioni per Yosemite

Guarda un video di questo tutorial su YouTube

Seleziona il disco di backup

Clicca per selezionare il disco che vuoi utilizzare per il backup. Questo disco deve essere diverso dal disco di avvio.

Il nome di un disco nuovo spesso contiene la capacità di archivio e il nome del produttore (ad es. 500,07 GB WD My Passp…). Un disco di avvio spesso contiene il numero di serie del costruttore nel titolo (ad esempio, supporto 320,07 GB TOSHIBA MK3255GSXF).

Seleziona il disco di backup

Partiziona il disco di backup

Clicca su Partiziona.

Partiziona il disco di backup

Seleziona 1 partizione dal menu a comparsa sotto Schema partizioni (o più di una partizione, se desiderato).

Clicca su Opzioni…

Seleziona Tabella partizione GUID, quindi clicca OK.

Assegna un nome al volume

Assegna un nome al volume

Formatta il volume

Seleziona Mac OS esteso (journaled) dal menu a comparsa accanto a Formato.

Formatta il volume

Clicca su Applica.

Assicurati di aver selezionato il disco giusto per il disco di backup. Questo passaggio cancellerà tutti i dati sul disco selezionato. Clicca su Partiziona.

Ora vai avanti al resto delle istruzioni che non sono specifiche del sistema operativo.

Documentazione correlata