Product: 
ccc6

USB, Thunderbolt?

USB, FireWire, Thunderbolt, o eSATA?

Molti dischi rigidi sono dotati di USB o Thunderbolt o una combinazione di interfacce per connettere il disco rigido al computer. Una qualunque di queste interfacce va bene per fare dei backup e proteggere i tuoi dati. In genere raccomandiamo l'acquisto di dischi che supportano opzioni multiple di interfaccia (ad es. Thunderbolt+USB).

Che capacità deve avere il volume?

Il volume di backup deve avere almeno una capacità pari alla quantità dei dati che vuoi copiare. Se stai programmando di fare backup regolari su quel volume, una buona regola sarebbe un volume almeno più grande del 50% della quantità dei dati da copiare. Questo ti consente un aumento di dati e spazio per archiviare o modificare temporaneamente i file eliminati.

Consigliamo vivamente di considerare l'importanza di dedicare un volume all'operazione di backup dei propri dati insostituibili.

Se nel volume di backup esistono dati che non si trovano in nessun altro posto, allora non è un backup! Ogni volta che specifichi un volume all'utilizzo con CCC vi è il rischio che alcuni file vengano rimossi per una ragione o per l'altra. CCC offre opzioni e avvertenze per proteggere i dati da perdita, ma nulla può proteggere i tuoi dati da un uso improprio di CCC o un fraintendimento delle funzionalità che essa offre.

Raccomandazioni specifiche per i dischi rigidi

La maggior parte dei case di dischi rigidi funzionano bene per i tuoi backup, tuttavia variano le prestazioni e l'affidabilità. Sarebbe impossibile per noi curare un elenco esaustivo di ogni combinazione di case e Mac che funziona o che non funziona. Tuttavia, spesso ci viene chiesto un consiglio, quindi ecco una lista di alcuni case di dischi rigidi che abbiamo testato con buoni risultati. Prestazione e prezzo vanno mano nella mano. I Mac dotati di USB-C funzionano bene con un disco rigido dotato di USB-C (USB 3.1), specialmente se il disco nel supporto è un SSD.

USB 3.1/3.2, SSD esterno portatile

Questi dispositivi offrono una quantità limitata di memoria e prestazioni eccellenti. Questa è la nostra scelta migliore per un dispositivo di backup:

Oyen Digital U32 Shadow External SSD USB-C (1-4TB) (UK)
Oyen Helix NVMe USB-C (250GB-2TB)
Samsung T5 SSD portatile (1TB e 2 TB) - raccomandato solo per macOS 10.15 Catalina e più recenti.

USB 3.1, disco rigido esterno da desktop (disco meccanico)

Oyen Novus External USB-C Rugged Desktop Hard Drive (2TB-16TB)

Thunderbolt, supporto per disco rigido esterno (senza disco)

HighPoint RocketStor RS5212 Thunderbolt Storage Dock
Oyen Novus External USB-C Rugged Desktop Hard Drive Enclosure

USB 3.1, supporto esterno (senza disco)

Oyen Digital MiniPro Dura 2.5" SATA a USB 3.1 disco rigido esterno/supporto per SSD

Unità meccanica nuda (SATA) 500 GB - 6 TB

Queste unità sono "nude" e richiedono un supporto o una banchina per essere utilizzate all'esterno

WD Black Performance Internal Hard Drive - classe 7200 giri/min, SATA 6 Gb/s, 256 MB Cache, 3.5"

Non consigliato

Prima di acquistare un qualsiasi supporto assicurati di controllare che non ci siano problemi di compatibilità noti riguardo al dispositivo. Qui diamo alcuni consigli generali, tuttavia, e una piccola raccolta di specifici dispositivi molto popolari, ma che offrono prestazioni inferiori alla media.

Evita i dischi che utilizzano la tecnologia Shingled Magnetic Recording

Diversi anni fa Seagate ha introdotto la tecnologia Shingled Magnetic Recording per aumentare la capacità di memorizzazione dei dischi rigidi rotanti, ma a scapito delle prestazioni di scrittura. Prevediamo prestazioni notevolmente peggiori specialmente per l'APFS su questi dispositivi. Fino a poco tempo fa molti fornitori non sono stati particolarmente espliciti sull'uso di SMR nei loro dispositivi. Alcuni dispositivi che fanno uso di SMR sono:

HDD rotanti a 5400 giri/min, ossia dischi rigidi "Slim", "Portatili" o da 2,5":

Questi dischi sono economici e possono essere acquistati nei grandi magazzini locali. Sfortunatamente, APFS non è predisposto per funzionare sui dischi rotanti e le prestazioni sono veramente scarse su questi dischi rotanti "più lenti tra tutti i lenti". I seguenti dischi sono esempi di questi dischi più lenti. Questi dispositivi possono essere accettabili per farne uso come disco di backup, ma devi aspettarti prestazioni inferiori da questi dispositivi più economici:

  • Seagate Backup Plus Slim disco portatile
  • Western Digital My Passport Ultra portatile
  • LaCie Mobile Drive
  • G-Technology G-DRIVE Mobile USB 3.0 hard-disk esterno portatile

Se hai uno di questi dischi puoi formattare il dispositivo con il formato vecchio di Apple "Mac OS esteso, journaled" invece di APFS, e usarlo per i backup di soli dati.

Chiavette USB e schede SD:

Sebbene siano basate su archivi flash, le quali penseresti che siano più veloci degli archivi a rotazione, le chiavette USB e le schede SD spesso sono molto lente. Non consigliamo l'utilizzo di questi dispositivi per fare il backup di quantità significative di dati e in ogni caso non per creare backup avviabili del tuo disco di avvio.

Western Digital My Passport HDD

Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni che alcuni Mac non riescono ad avviare macOS Catalina da un supporto Western Digital My Passport.

Backup su Network Attached Storage (NAS)

I dispositivi NAS vanno molto di moda in questi tempi. Molte persone sono fortemente attirate dalla convenienza di un backup wireless. Tuttavia, in base al feedback degli utenti, sconsigliamo di fare affidamento sui dispositivi NAS per il backup principale, per diversi motivi:

  • Le prestazioni di scrittura su un dispositivo NAS tipicamente sono paragonabili alla scrittura su USB 2.0 HDD
  • Le prestazioni di un NAS accessibili tramite Wi-Fi possono essere da 10 a 100 volte più lente rispetto al disco rigido collegato localmente
  • Convalidare periodicamente l'integrità dei dati su un dispositivo NAS potrebbe risultare poco pratico a causa delle prestazioni della rete.
  • I backup Wi-Fii hanno la stessa affidabilità della connessione di rete e del client del file system di rete di macOS
  • Le transazioni del file system su un file system di rete comportano un sovraccarico decisamente maggiore rispetto alle transazioni del file system su un file system collegato localmente, generando finestre di backup molto lunghe quando il tuo set di dati contiene molti file (ad esempio file > 250K)
  • I file immagini disco possono eventualmente essere danneggiati se si verificano spesso perdite di connettività di rete durante l'attivazione o quando lo spazio libero sul volume NAS inizia a essere limitato. Se hai visto una raccomandazione di Time Machine di eliminare e ricreare il backup su un volume di rete, si tratta dello stesso problema di fondo e noi ti daremmo lo stesso suggerimento se l'immagine disco non può essere attivata.

Per i backup primari ti consigliamo di procurarti un disco rigido USB o Thunderbolt e di creare un backup su quel disco collegato localmente.

Dispositivi NAS che espressamente non consigliamo

Western Digital MyCloud Home: il modello "Home" di questo dispositivo NAS richiede l'utilizzo di software proprietario di WD per accedere all'archivio in modo sicuro; l'accesso diretto all'archivio tramite SMB è disponibile solo con privilegi di Utente ospite. Alcuni utenti hanno segnalato che le prestazioni dell'archivio durante l'utilizzo di software WD sono inferiori rispetto all'accesso come Utente ospite tramite SMB e altri utenti hanno segnalato che macOS non è in grado di creare o attivare immagini disco nell'archivio quando vengono attivati tramite software di Western Digital.